Rimborsi

Ultima modifica 6 agosto 2020

Istanza di rimborso

 

ESTRATTO VIGENTE REGOLAMENTO COMUNALE TASSA RIFIUTI (TARI)

– art. 17 –

Importi minimi

1. Il contribuente non è tenuto al pagamento TARI se l’importo annuale da versare risulta inferiore o uguale a € 12,00.  Nel caso di tributo giornaliero, l’importo non è da versare se inferiore o uguale a € 2,00.

2. Non si procede alla notifica di avvisi di accertamento qualora l’importo complessivamente dovuto, inclusivo di tributo, interessi e sanzioni, è inferiore o uguale a € 20,00 con riferimento ad ogni periodo d’imposta.

– art. 18 –

Rimborsi e compensazioni

1. Non sono eseguiti rimborsi o discarichi di importo dovuto inferiore ai limiti di cui al comma 1 del precedente art. 17.

2. Su richiesta del contribuente, dopo che il Comune ha accertato l’effettivo diritto al rimborso, l’importo da restituire può essere compensato sulle annualità d’imposta successive.

3. Non è ammessa l’autonoma compensazione di eventuali importi a credito.

4. Sulle somme dovute al contribuente a titolo di rimborso spettano gli interessi calcolati al tasso legale con maturazione giornaliera e decorrenza dalla data dell’eseguito versamento.

5. Per i rimborsi di cui al presente articolo, restano salvi gli adempimenti previsti dall’art. 48-bis del D.P.R. 602/1973.